copertina

PALAZZO PARIGINO

Collaborazione con lo studio di architettura Labics per il progetto Le Palazzo Parisien, Parigi, 2013

_DSC5123 _DSC5126

Non ho mai immaginato il mio lavoro di collaborazione con gli architetti come qualcosa da sovrapporre all’architettura, ho invece cercato integrazione e mimesi. So che questo termine è oggi consumato perché ci ricorda l’imitazione sterile della natura. In questo caso, al contrario, la mimesi va intesa come qualcosa di radicale e autentica, qualcosa che si manifesta in continuità armonica con l’edificio. Un edificio che penetra la terra con i suoi nervi possenti e scuri, ma, come fa un baobab, restituisce l’azione di crescita in alto dove l’energia cinetica prende la forma di piume che volano via. Vorrei sottolineare che un dialogo tanto intimo fra arte e architettura è possibile in virtù di un’architettura che non imita l’arte e di un’arte che non recita la parte destinata all’architettura bensì la guarda come l’allegoria di un mondo espressivo ampio e perfetto e restituendocene il sogno.

Alfredo Pirri

tavole del progetto (selezione)

    23

4

projects.

I commenti sono chiusi.