detaglio2

NELLA TUA OMBRA

Galleria Tucci Russo
Torre Pelice (TO)
2013

Il rapporto con le origini (il rapporto con l’ombra) segna la storia della rappresentazione occidentale.

Victor I. Stoichita, Breve storia dell’ombra

Col titolo “… nella tua ombra” (particolare tratto da un brano del Cantico dei Cantici), si vuole sottolineare un percorso, che l’artista sta compiendo dagli inizi della sua carriera, in cui il legame stretto con l’ombra sembra essere il principio essenziale del suo lavoro. Infatti spesso, nelle sue opere, le ombre colorate che si espandono sulle pareti, quasi a voler cogliere per intero l’ambiente circostante, appaiono diretta emanazione delle forme che le hanno generate piuttosto che il solo risultato del frapporsi di un corpo opaco fra la fonte luminosa e la parete/schermo. Ma anche quando le opere non utilizzano esplicitamente questo meccanismo pittorico esse dialogano con l’ombra intesa come tradizione culturale (un esempio, la sua installazione architettonica intitolata “Via d’ombra” (2000) nei giardini di Villa Medici a Roma). La sua è un’attitudine che non considera il mondo come fenomeno puramente e gerarchicamente luminoso, una visione questa che relega l’ombra a semplice manifestazione in negativo della luce e del chiarore (sia fisico che intellettuale), bensì la ritiene entità autonoma e ospitale dentro cui abitare col corpo e la mente.

La mostra presenta opere realizzate da Alfredo Pirri nell’arco di venticinque anni, partendo dal modello in rame del 1988 dell’installazione dal titolo “Cure” realizzata per la Biennale di Venezia, ad opere recenti, appositamente composte, dal titolo “Arie” 2012/2013, dove piume bianche e dipinte di rosso, sono applicate su lastre di cristallo sovrapposte riverberando una sull’altra. Si passa da “Squadre plastiche” 1989/1990, “Ombra su ombra” 1992 e “Facce di gomma” 1992, già esposte in passato in galleria ma riformulate per quest’occasione, a “Crocifissioni” 2011, scatole bianche che si aprono sulle pareti quasi per via di una deflagrazione cromatica che proviene dal loro interno.

shows.

I commenti sono chiusi.