copertina (?)

STUDI D’ARMONIA

Tenuta dello Scompiglio
Vorno (LU), 2009

La mostra inaugura l’Accademia dello Scompiglio, in concomitanza del seminario omonimo per giovani artisti e curatori tenuto dall’artista stesso e da ospiti -artisti, critici, storici, curatori.

Lo spazio in cui arte e natura si mescolano si trova sulle colline toscane, una tenuta al cui interno vi sono spazi dedicati all’arte visiva, un teatro, uno spazio per l’arte culinaria, una ex-cappella (che ospita una delle due opere dell’artista) e una vecchia casa delle pecore, in cima alla collina, anch’esso luogo d’intervento dell’artista.

L’opera, concepita dall’artista appositamente per lo spazio della cappella, consiste in un pavimento di cristallo calpestabile nel cui spessore sono contenute un grande numero di piume colorate di un rosso intenso. Le piume, riflettendosi sul fondo bianco retrostante, creano una luminosità sempre mutante asseconda del movimento della luce solare. E’ come se delle grandi finestre vetrate fossero cadute a terra dopo l’urto con uno stormo di uccelli o di angeli, e si fossero disposte mantenendo la traccia di quest’impatto per fare poi da sfondo ai nostri passi leggeri e pericolosi.

disegni preparatori

opera
ph. Andrea Martiradonna

testo di Alfredo Pirri: clicca qui

shows , , , , .

I commenti sono chiusi.